FAQ - frequently asked questions

Siamo a sua disposizione per un consulto personale

Se non trova la risposta alle sue domande tra le FAQ o se ha bisogno di aiuto per scegliere il suo gioiello, siamo a sua disposizione per un consulto personale.
Può contattarci dal martedì al sabato durante i nostri orari di apertura: h 09:00 – 12:30 e 15:15 – 19:30.

Le pietre preziose sono valutate secondo diversi criteri. Due diamanti della stessa grandezza possono ad esempio essere notevolmente diversi in termini di valore, ma anche di aspetto esteriore. Le principali caratteristiche sono identificate in quattro fattori standard definiti “4 C”: Carat (carato), Colour (colore), Clarity (purezza), Cut (taglio).



Alba
Via Vittorio Emanuele 32/C, 12051 Alba CN, Italy
Tel: +39 0171.366001
Mail: marketing@boitedor.it


Dal 1913 circa, il peso dei diamanti e delle pietre preziose in generale è il carato metrico (CARAT in inglese), che equivale a 0,2 grammi. Se tutti gli altri fattori sono uguali, i diamanti con maggior peso (maggior caratura) sarebbero comunque più cari degli altri di minor dimensione. Infatti il prezzo ed anche il valore del diamante crescono con l’aumentare del suo peso (carati).
Circa il 90% dei diamanti ha una sfumatura giallina. Il diamante ideale è quasi incolore, privo di qualsiasi tonalità percettibile. Più il diamante è incolore, più è prezioso, perché i diamanti veramente incolori sono rarissimi. Per stabilire la quantità, o meglio il grado di colore presente in un diamante, si adotta un’apposita scala, suddivisa nelle lettere dell’alfabeto da D (che esprime il massimo dell’incolore) a Z. Da D a F i diamanti sono considerati bianchi eccezionali, da G a H bianchi, mentre a partire dalla lettera J presentano un colore percettibile. Secondo questa scala, tutti i diamanti di Boite D'Or sono classificati da D a H, quindi bianchi eccezionali e bianchi.
Il diamante è un prodotto di natura geologica. Ha origine nelle profondità del mantello terrestre. Pertanto non è raro che presenti delle inclusioni – al contrario: il diamante puro è una rarità. La scala ufficiale della purezza è graduata in sigle: da FL/IF (puro alla lente) fino a P3 (con inclusioni evidenti). Boite D'Or usa soltanto diamanti con grado di purezza da IF a SI2. Significa che le inclusioni non sono visibili ad occhio nudo. Meno inclusioni presenta un diamante, tanto più è raro e prezioso.
Titolo Significato Descrizione
IF internally flawless Puro alla lente 10 ingrandimenti, eccetto caratteristiche esterne della lavorazione (internamente puro).
VVS1 / VVSI very, very slightly inclusions Le inclusioni sono visibili con estrema difficoltà alla lente a 10 ingrandimenti.
VVS2 very, very slightly inclusions Le inclusioni sono visibili con molta difficoltà alla lente a 10 ingrandimenti.
VS1 / VSI very slightly inclusions Le inclusioni sono difficilmente visibili alla lente a 10 ingrandimenti.
VS2 very slightly inclusions Le inclusioni sono visibili alla lente a 10 ingrandimenti.
SI1 slightly inclusions Le inclusioni sono facilmente visibili alla lente a 10 ingrandimenti.
SI2 slightly inclusions Le inclusioni sono molto facilmente visibili alla lente a 10 ingrandimenti, ma non ad occhio nudo.
PI1 Piqué I (Pikee I) Le inclusioni sono appena visibili ad occhio nudo, ma non diminuiscono la brillantezza.
PI2 Piqué II (Pikee II) Le inclusioni sono visibili ad occhio nudo, diminuiscono leggermente la brillantezza.
PI3 Piqué III (Pikee III) Le inclusioni sono facilmente visibili ad occhio nudo, diminuiscono evidentemente la brillantezza.
L’esaltante carattere del diamante è risvegliato dal taglio, a prescindere dalla sua purezza o brillantezza: è il taglio a trasformarlo in una preziosa gemma da gioielleria. Un buon taglio rimanda meglio verso chi l’osserva la quantità di luce che illumina il diamante. La sua sfaccettatura evidenzia quel “fuoco” che suscita desiderio. Il taglio può avere diverse forme, la più comune tra queste è il taglio a brillante rotondo, che senza dubbio rfilette al meglio la luce. Esistono tanti altri modi di tagliare il diamante. Per quanto riguarda tutti i tagli diversi dal taglio tondo, definiti fancy cut, è molto importante selezionare un taglio eseguito in modo perfetto per evitare gli effetti papillon o finestra.
Per la gioia infinita d’indossare un prezioso, è anche importante che l’anello vada bene al dito. Bisogna dunque assicurarsi di calcolare nel modo più preciso la giusta misura, tenendo conto che l’anello non deve andare né troppo stretto né troppo largo.
È opportuno osservare al riguardo che le dita cambiano con l’età, la stagione e l’ora del giorno. Ad esempio verso sera (quando sono calde) le dita sono normalmente più gonfie che di mattina (quando sono fredde). Lo stesso succede durante l’estate. Se la taglia è compresa tra due numeri della scala, è sempre meglio scegliere la taglia superiore.
Normalmente le taglie degli anelli da donna variano dal numero 9 al numero 19 della scala. Alla Boite D´Or le taglie da donna più richieste sono quelle da 10 a 15.
Negli anelli da uomo le taglie variano di solito dal numero 16 al numero 29 della scala. Alla Boite D´Or le taglie da uomo più richieste sono quelle da 19 a 27.
Se volete regalare un anello alla persona del cuore, ma non sapete la taglia giusta, procuratevi – magari con la complicità dei familiari – un suo anello che vada ancora bene, ma attenzione: anche il dito deve corrispondere.
Potete poi scaricare qui la nostra anelliera virtuale in formato PDF. Dopo averla stampata, è sufficiente appoggiare l’anello sui diversi cerchi per trovare la misura giusta. Accertatevi con la scala millimetrica nel file PDF di aver scelto le giuste impostazioni di stampa. Verificate la scala millimetrica con un righello.
Sul nostro webshop adottiamo le taglie europee con scale a numeri minori (7-30).

Europe ring size Inside ring diameter
(millimeter)
Inside ring circumference
(millimeter)
USA ring size British ring size Japan ring size Inside ring diameter
(Inch)
Inside ring circumference
(Inch)
47 or 7 14.69 47 4.0 F 7 0.58 1.85
48 or 8 15.28 48 4.5 G 8 0.60 1.89
49 or 9 15.60 49 5.0 H 9 0.61 1.93
50 or 10 15.92 50 5.5 I 10 0.63 1.97
51 or 11 16.23 51 6.0 J 11 0.64 2.01
52 or 12 16.55 52 6.5 K 12 0.65 2.05
53 or 13 16.87 53 7.0 L 13 0.66 2.09
54 or 14 17.19 54 7.5 M 14 0.68 2.13
55 or 15 17.51 55 8.0 N 15 0.69 2.17
56 or 16 17.83 56 8.5 O 16 0.70 2.20
57 or 17 18.14 57 9.0 P 17 0.71 2.24
58 or 18 18.46 58 9.5 Q 18 0.73 2.28
59 or 19 18.78 59 10.0 R 19 0.74 2.32
60 or 20 19.10 60 10.5 S 20 0.75 2.36
61 or 21 19.42 61 11.0 T 21 0.76 2.40
62 or 22 19.74 62 11.5 U 22 0.78 2.44
63 or 23 20.06 63 12.0 V 23 0.79 2.48
64 or 24 20.37 64 12.5 W 24 0.80 2.52
65 or 25 20.69 65 13.0 X 25 0.81 2.56
66 or 26 21.01 66 13.5 Y 26 0.83 2.60
67 or 27 21.33 67 14.0 Z 27 0.84 2.64
68 or 28 21.65 68 14.5 Z+1 28 0.85 2.68
69 or 29 21.96 69 15.0 Z+2 29 0.86 2.72
70 or 30 22.28 70 15.5 Z+3 30 0.88 2.76
Boite D´Or ha anche ottenuto la certificazione del RJC (Concilio per la Gioielleria Responsabile), un’associazione no-profit che ha come obiettivo il controllo della produzione dei diamanti, dell’oro e del platino dalla miniera al dettagliante.
Il Codice di comportamento del Concilio include diritti umani, tutela dei lavoratori, impatto ambientale, pratiche di estrazione nelle miniere, trasparenza del prodotto finale verso il cliente e molti altri temi di fondamentale importante nell’ambito della filiera produttiva del gioiello.
Il certificato è rilasciato da un Istituto gemmologico e garantisce l’autenticità del diamante. Si può dire che il certificato rappresenta “la quinta C” del diamante, e contiene la completa descrizione delle singole caratteristiche che determinano il suo prezzo. Il documento è redatto sempre in lingua inglese. L’istituto americano GIA (Gemological Institute of America) è il più autorevole organismo di certificazione diamanti al mondo e come tale riconosciuto dall’intero settore.
Copyright © Boite d'Or 2 SRL 2016. All rights reserved. P.IVA 02887130041   | Note legali | Privacy |
Powered by MVitalia di Maurizio Voglino Ditta specializzata nella realizzazione e gestione siti web internet, app, e_commerce alba cuneo piemonte asti alessandria